IV GIORNATA NAZIONALE GIOVANI UNITI CONTRO IL BULLISMO – Spettacolo fuori abbonamento

In scena dal 26 Mag 2018 al 30 Mag 2018

Bullistop_Logo

Lo spettacolo contro il bullismo che verrà messo in scena nella III Giornata Nazionale contro il Bullismo da Bulli Stop (associazione Nazionale Giovani Uniti Contro il Bullismo) con la Teoria Pedagogica del Teatro d’Animazione Pedagogico della Prof.ssa Giovanna Pini, docente all’Università Roma3, Presidente di Bulli Stop, e Vice Presidente dell’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping.

Le finalità di BULLI STOP si esplicano nell’ambito del territorio nazionale ed estero nella promozione e nella diffusione della cultura e del rispetto, della legalità e dell’integrazione tra i ragazzi; prevenire l’abbandono scolastico, malessere e devianze, diffondere la cultura e l’arte del teatro, prevenire e fare opere di prevenzione nei confronti della droga, dell’Aids, dell’alcolismo e del bullismo attraverso lo svolgimento di attività didattiche, ludiche, ricreative, di ricerca e di formazione.

Tra le innumerevoli iniziative organizzate, consultabile sui nostri siti: www.teatrodanimazione.com e www.bullistop.com occupa un posto di primaria importanza lo spettacolo teatrale al Teatro Olimpico di Roma, appuntamento annuale che porta in scena 200/250 ragazzi, e che quest’anno è giunto alla sua XII Edizione (spettacolo teatrale ritenuto unico a livello nazionale per l’importanza che detiene), partecipando alla IV Giornata Nazionale Contro il Bullismo.

Ad esibirsi all’evento il 26 Maggio 2017 alle ore 20,15 saranno circa 200/250 ragazzi non professionisti, uniti per gridare no al bullismo. Creare uno spettacolo con il Teatro d’Animazione Pedagogico per finalizzarlo ad una rappresentazione teatrale, richiede disciplina, cooperazione, rispetto ed ascolto di se stessi e degli altri.

Il Teatro d’Animazione Pedagogico è una teoria della Prof.ssa Giovanna Pini, docente dell’Università Roma Tre, pedagogista, regista, e attrice italiana, che utilizza le arti dello spettacolo, le tecniche sceniche ed i mestieri del teatro per formare ed educare, tirando fuori le potenzialità positive nascoste nel ragazzo. Lo spettacolo è realizzato sotto ogni aspetto dagli studenti nel rispetto delle proprie abilità, ognuno si sente partecipe di un grande progetto pur differenziandosi nei ruoli. Ciascun studente, seguito da educatori esperti, ha un ruolo ben definito: drammaturgo, attore, regista, cantante, ballerino, scenografo, costumista, organizzatore dell’evento, fotografo, creatore delle locandine e dei programmi di sala, tecnico luci, tecnico suoni, video maker, acrobata, trapezista, mago, ufficio stampa, creatore cover iphone, sicurezza, addetto internet, hostess, addetto ricerca sponsor, addetto catering, addetto agli inviti, grafico.

Questa opportunità di misurarsi, in relazione alle proprie capacità e al proprio talento individuale, aumenta la forza del gruppo perché ciascuno studente, pur nei diversi incarichi, si sente responsabile e parte integrante ai fini della realizzazione del prodotto finale.

Citiamo qualche nome di amici del mondo dello spettacolo, sociale e politico che sostengono da anni la teoria pedagogica della Prof.ssa Giovanna Pini (Presidente di Bulli Stop e vice Presidente dell’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping) e assistono allo spettacolo teatrale del Teatro d’Animazione Pedagogico (che vede come Presidenti Onorari Alessandro Gassmann e Giorgio Albertazzi) Amadeus, Battista Maurizio, Biscardi Aldo, Calabresi Paolo, Calenda Antonio, Cantatore Vincenzo, Ciavarro Massimo, Cirillo Marcello, Cuccarini Lorella, Cucinotta Maria Grazia, Civitillo Giovanna, D’Alatri Alessandro, De Grenet Samantha, Di Fiore Luigi, Di Livio Angelo, Dionisi Stefano, Di Pasquale Simone, Favino Pierfrancesco, Gazzè Max, Genovese Paolo, Izzo Simona, Liorni Marco, Mastelloni Leopoldo, Monsè Maria, Morandi Marco, Mosetti Antonella, Nero Franco, Nilsson Daniel, Pantano Stefano, Perego Paola, Presta Lucio, Roja Alessandro, Rome Sydne, Russo Carmen, Sartoretti Andrea, Sbai Souad, Scarchilli Giancarlo, Tirabassi Giorgio, Turchi Enzo Paolo, Villa Emanuela, Vinci Alessio, Zeudi Araya.

BULLI STOP non ha scopo di lucro ne colore politico ma ha come unico scopo quello di aggregare forze e intelligenze del mondo culturale, politico, sociale e dello spettacolo contribuendo all’azione di prevenzione al bullismo e di forte promozione per debellarlo.

UniteVi a noi nella lotta contro il Bullismo; così da assistere ad uno spettacolo unico nel suo genere sentendosi parte di un progetto che aggrega e fa riflettere i giovani sul fenomeno. La visione dello spettacolo pertanto sarà un input positivo per gli insegnanti al fine di creare un dialogo con i propri studenti e sensibilizzarli su questa grave piaga sociale.

  • © Copyright 2015, Teatro Olimpico  Tel. 06.3265991  P.IVA 01319591002    |    biglietti@teatroolimpico.it

    Powered by: